Arzachena
>> Home >> La Costa Smeralda - Pevero Golf Club Arzachena: capoluogo della Costa Smeralda
a
vendesi Appartamenti e ville

ECONOMICHE
Artigiani
Auto e Moto
Bar - Gelaterie
Giardini e Fiori
Granito e Marmi
Noleggio nautico
Servizi
Stazione di Servizio

OSPITALITA'
Hotels
Residence Camping
Ristoranti e Pizzerie
Agriturismo

ARZACHENA
Dove siamo
Collegamenti
Numeri utili
Associazioni
Galleria Foto
Gruppo Folk
Chiese
Libri
Storia
Teatro
Tradizioni

Pagine di:
Archeologia
Spiagge
Fuoristrada
Diving
Vela - Windsurf
Gite alle isole
Escurs. a cavallo

Località
Baja Sardinia
Cala di Volpe
Cannigione
Capriccioli
Golf Pevero
Golfo Marinella
Liscia di Vacca
Poltu Quatu
Portisco
Porto Rotondo
Porto Cervo
Romazzino
San Pantaleo




Il Pevero Golf Club Costa Smeralda è nato nel 1967 su progetto dell'architetto americano Robert Trent Jones, uno dei più grandi architetti di golf del mondo. La zona, compresa tra la baia di Cala di Volpe e il Golfo del Pevero, all'epoca era letteralmente coperta dalla macchia mediterranea, da formazioni rocciose e laghetti naturali; era impensabile turbare, in qualche modo, tanta straordinaria bellezza, per cui il tracciato fu inserito tra la vegetazione, limitandosi a ripulire le zone dove la macchia mediterranea si faceva troppo fitta e cespugliosa.

La splendida natura del luogo fu preservata, anzi, gli ostacoli che di solito l'uomo crea artificiosamente sul green per rendere più arduo il percorso, furono proprio le rocce e i cespugli che emergevano spontaneamente dal terreno. L'inaugurazione del Pevero Golf Club avvenne ufficialmente nel 1972, anche se il suo battesimo a livello mondiale risale al1978, quando ospitò l'Open d'Italia. La Club House, del 1972, e le Case del Golf, costruite tra il 1973 e il 1986, sono state progettate dall'Architetto Riccardo Bonicatti, in piena armonia con lo splendido contesto naturale.

Il Pevero golf club (18 buche e 72 par) si impone come uno dei migliori campi da golf del mondo, incluso anche nella lista "Europe's Elite selection", un premio della PGA (Professional Golfer's Association) Europe, oltre a essere membro dei Relais du Golf. Questo, grazie al lavoro svolto in più di un anno e mezzo sotto la guida del direttore e giocatore professionista Paul Dellanzo.

La qualità delle strutture è stata migliorata, ci sono nuove attrezzature per la manutenzione, nuovi golf cart, un bar mobile per i rinfreschi che gira fra i fairways. E altri miglioramenti sono stati fatti, meno visibili forse, ma non meno importanti, come la recinzione di tutto il campo contro i cinghiali e nuovi sentieri pavimentati per i cart.
In più, il miglior computer oggi esistente per l'apprendimento del golf.


Un'altra importante novità sono i seminari di golf per avvicinare i giovani delle scuole a questo sport, e l'istituzione del fondo "Cerca un Campione" che prevede l'insegnamento gratuito per i nuovi talenti fra giovani sardi da 11 a 15 anni.
In più, il miglior computer oggi esistente per l'apprendimento del golf. Un'altra importante novità sono i seminari di golf per avvicinare i giovani delle scuole a questo sport, e l'istituzione del fondo "Cerca un Campione" che prevede l'insegnamento gratuito per i nuovi talenti fra giovani sardi da 11 a 15 anni.
Al Pevero Club chiunque, principiante o campione, può essere istruito o allenato in italiano, inglese, francese e tedesco da professionisti PGA. Il livello dell'insegnamento non ha attualmente uguali in Italia.

Come paesaggio ogni buca è diversa dall'altra. Ogni punto di arrivo o di partenza diventa, per il giocatore in attesa di tiro, un punto panoramico da ammirare. Dal green della buca 4, attorniata dalle rocce levigate dal vento, si intravedono oltre il Golfo del Pevero i rilievi della Corsica: una suggestiva emozione da portare nel cuore.
L'unico rischio per i giocatori è di sbagliare un tiro perché la vista e il panorama circostante sono talmente belli e suggestivi da distrarre l'attenzione anche del giocatore più concentrato preparato.



PER INFORMAZIONI TEL. 0789/ 958000

 
Diritti riservati © Arzachena.net
Home | Info sito | Privacy | E-m@il | Guestbook
sito non istituzionale
Graphics: Noalis.net